• nov

    08

    2018
  • 193
SOPRAVISSUTI “per sentire e vedere da vicino ciò che ad altri sfugge” - Mostra Fotografica, racconti di viaggio e dibattito

SOPRAVISSUTI “per sentire e vedere da vicino ciò che ad altri sfugge” - Mostra Fotografica, racconti di viaggio e dibattito

Sabato 10 Novembre a Reggio Calabria, verrà inaugurata la Mostra Fotografica, dal titolo  “Sopravvissuti”.

Il tema trattato è migranti e viaggi della disperazione. La mostra, realizzata da Alessandro Azzarà e Josè Antonio Sempere Galves, farà da scenario a testimonianze di famiglie affidatarie dei minori, volontari e altri soggetti impegnati nelle attività di accoglienza migranti.

Alessandro Azzarà è il fotografo di Reggio Calabria che ha documentato nel 2014 i primi sbarchi presso il porto della propria città divulgando, in vari ambiti del territorio nazionale, attraverso le sue foto, l’esperienza “vissuta” a Reggio Calabria.

Josè Antonio Sempere Galves è un fotografo spagnolo freelance, nato e cresciuta a Ceuta, città spagnola in territorio marocchino sullo stretto di Gilbiterra, che con le sue foto racconta l’esodo giornaliero dei migranti che cercano di entrare in città affrontando barriere alte fino a 7 metri con filo spinato.

L’evento avrà inizio alle 17,00 presso il Circolo Reggio Sud di Liberi e Uguali, in via Sbarre Centrali 318. La mostra fotografica rimarrà esposta fino al 17 novembre.

PHOTOGALLERY

Ultimi articoli
Categorie
Archivi
Tag